è un servizio
Mega Italia Media

Il metodo Agile nasce ufficialmente nel 2001, quando alcuni sviluppatori di software si incontrarono per definire una metodologia apposita per questo settore. L'obiettivo era garantire flessibilità, continue interazioni e allo stesso tempo rapidità nello sviluppo di prodotti innovativi. Per il suo carattere multimediale, l’eLearning, e la formazione in generale, possono trarre molti vantaggi dall’utilizzo della metodologia Agile. Vediamo nello specifico che cos'è il metodo Agile e come impiegarlo nella progettazione di corsi online.

Come funziona la metodologia Agile: i principi

La parola agile in inglese ha lo stesso significato dell’italiano e indica un metodo snello per lo sviluppo di software che risponde ai principi delineati nel Manifesto Agile. Tra questi troviamo:

  • La centralità delle persone e dei team che collaborano ad ogni stadio della progettazione
  • L'apertura al cambiamento come vantaggio competitivo
  • La comunicazione e le frequenti interazioni tra tutte le parti coinvolte in un progetto

Nel concreto, la forza della metodologia Agile è la capacità di suddividere la progettazione in diverse fasi che iniziano con la definizione degli obiettivi tramite le interazioni con il cliente, la creazione di un prototipo e un nuovo incontro con il cliente da cui ottenere un feedback da incorporare nelle modifiche. Quando il team e il cliente approvano il risultato ottenuto, si passa alla fase successiva che prevede lo stesso ciclo di prototipazione e interazione, fino al completamento finale.

Quali sono i vantaggi del metodo Agile?

Grazie al metodo Agile, lo sviluppatore e il cliente possono lavorare insieme come parte dello stesso team a ogni fase del progetto. In questo modo si possono avere i contributi di tutte le figure interessate al progetto e usarli per apportare modifiche e raggiungere il risultato voluto fin dalle primissime fasi della progettazione. Le modifiche vengono apportate passo dopo passo e questo garantisce un percorso di qualità per il risultato finale. Per tutte queste caratteristiche, il metodo Agile ha valicato i confini dei software e ha iniziato ad affiancare il modello ADDIE per la progettazione di corsi online.

Perché utilizzare il metodo Agile nella formazione a distanza

Nell’eLearning l’analisi dei bisogni dei beneficiari è una fase essenziale per definire gli obiettivi formativi e la progettazione di oggetti didattici in grado di raggiungerli. Come si sa, il processo di creazione di un corso online può richiedere diversi mesi di lavoro. Se le interazioni con il cliente fossero limitate a un incontro di monitoraggio o addirittura alla fine della creazione del corso, si correrebbe il rischio che tutto il lavoro svolto dall’ instructional designer e dal suo team non risponda appieno alle esigenze del cliente. Il modello Agile serve proprio a evitare questo spreco di risorse e il principio della divisione del progetto in piccole fasi si adatta alla perfezione alla creazione di moduli per un corso online.

Metodologia Agile applicata all’eLearning

Per impiegare il metodo Agile nella formazione a distanza, bisogna tenere a mente i suoi principi fondanti:

  • Il concetto di team è più ampio e include il team di progettazione e le parti interessate del cliente. Tenendo questo a mente, si possono includere i beneficiari del corso e le conoscenze pregresse che hanno. In questo modo è anche più facile inserire i contenuti generati dagli utenti nella formazione online.
  • Ogni fase del progetto è caratterizzata da incontri frequenti con il cliente per individuare problemi e modifiche da apportare.

Invece di creare un corso completo da sottoporre al cliente al suo completamento, i professionisti dell’eLearning possono lavorare per brevi moduli, facilmente modificabili in base al feedback continuo del cliente, risparmiando risorse e garantendo che il lavoro di squadra porti a un’agile gestione del cambiamento.


Tutte le News

DynDevice LMS consente alla tua azienda di fare formazione online in modo semplice ed efficace.

Con DynDevice puoi organizzare corsi di formazione elearning, aula o blended; farli fruire ai tuoi dipendenti da computer o da mobile; monitorare e documentare tutte le attività e i risultati didattici.

Numerose funzioni aggiuntive - come la creazione autonoma dei corsi, la gestione di una intranet aziendale, l’utilizzo di un ecommerce – possono essere attivate su richiesta.

Scopri come DynDevice LMS può aiutarti a migliorare la tua formazione aziendale.

ATTIVA LA TUA PIATTAFORMA ELEARNING