Accedere e utilizzare il credito d’imposta per Formazione 4.0

credito imposta formazione 4.0

Cos’è il credito d’imposta Formazione 4.0?

Il credito d’imposta Formazione 4.0 è un’agevolazione finalizzata a supportare la trasformazione digitale del sistema produttivo italiano.

Inserita nell’ambito del Piano Nazionale Transizione 4.0, ha l’obiettivo specifico di stimolare le imprese a investire nella formazione del personale, al fine di assicurare un efficace utilizzo delle nuove tecnologie applicate ai processi produttivi e ai singoli modelli di business aziendali.

La misura consiste in un credito d’imposta a favore delle imprese che effettuano percorsi formativi sulle nuove tecnologie 4.0.


Credito d'imposta e formazione online

Secondo quanto stabilito nella circolare del Ministero dello Sviluppo Economico n. 412088 del 3 dicembre 2018, la formazione può essere svolta in modalità eLearning (ovvero online), a condizione che le imprese adottino strumenti di controllo idonei ad assicurare, con un sufficiente grado di certezza, l’effettiva e continua partecipazione del personale impegnato nelle attività formative.

In particolare:

  • devono essere predisposti almeno 4 momenti di verifica (consistenti nella proposizione di quesiti a risposta multipla) per ogni ora di corso, durante i quali deve essere proposto un quesito, selezionato in maniera casuale dal sistema all’interno di un set di domande non minore di 3. In caso di risposta errata da parte dell’utente, questi dovrà rivedere la parte di corso cui il quesito faceva riferimento e rispondere a un ulteriore quesito, differente nel contenuto rispetto al precedente, che gli verrà proposto in un momento diverso e imprevedibile. Soltanto una volta fornita la risposta corretta, la fruizione del corso potrà continuare;
  • deve essere prevista una verifica finale in cui il discente risponda in modo esatto ad almeno un quesito sui due che devono essere proposti per ognuna delle ore di lezione in cui il corso si articola.

Formare i dipendenti online con DynDevice LMS 

La piattaforma DynDevice LMS è in grado di garantire e documentare l'effettiva e continua partecipazione del personale alle attività formative.

Le sue funzionalità specifiche consentono infatti di monitorare e certificare lo svolgimento e il completamento delle attività didattiche di ciascun utente, nonché di soddisfare tutti i requisiti tecnici citati nella circolare.

L’elevato rigore didattico che caratterizza la piattaforma è quindi un valore aggiunto nel processo di richiesta del credito di imposta.

Inoltre, la piattaforma è dotata di un catalogo di corsi online sulla Digital Transformation (Cyber Security e Data Science) coerenti con le richieste del bando e già pronti da erogare. 

In alternativa, è possibile usare DynDevice LMS per creare facilmente corsi eLearning personalizzati e farli fruire ai dipendenti da qualsiasi dispositivo connesso ad internet.

HO CAPITO. VORREI RICHIEDERE UNA DEMO


Tipologia di corsi ammissibili al credito d'imposta

L’agevolazione può essere utilizzata per le attività di formazione nei seguenti ambiti:

  • big data e analisi dei dati (corso online disponibile)
  • cloud e fog computing
  • cyber security (corso online disponibile)
  • simulazione e sistemi cyber-fisici;
  • prototipazione rapida; sistemi di visualizzazione
  • realtà virtuale (VR) e realtà aumentata (AR)
  • robotica avanzata e collaborativa
  • interfaccia uomo macchina
  •  manifattura additiva (o stampa tridimensionale)
  • internet delle cose (IoT) e delle macchine
  • integrazione digitale dei processi aziendali

Le attività formative dovranno interessare uno o più dei seguenti ambiti aziendali:

  • vendita e marketing
  • informatica e tecniche
  • tecnologie di produzione

Sono ammissibili sia le attività formative organizzate direttamente dall'impresa con proprio personale docente o con personale docente esterno assistito da un “tutor” interno sia le attività formative la cui organizzazione e realizzazione sia appaltata dall’impresa a soggetti esterni. In quest'ultimo caso, sono agevolabili le attività commissionate:

  • a soggetti accreditati per lo svolgimento di attività di formazione finanziata presso la regione o provincia autonoma in cui l'impresa ha la sede legale o la sede operativa (come Mega Italia Media S.p.A.)
  • a università, pubbliche o private o a strutture ad esse collegate
  • a soggetti accreditati presso i fondi interprofessionali
  • a soggetti in possesso della certificazione di qualità in base alla disciplina europea
  • agli Istituti tecnici superiori (novità 2020)

Non possono essere agevolate le attività di formazione ordinaria o periodica che l’impresa organizza per conformarsi alla normativa vigente in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, di protezione dell’ambiente e ad ogni altra normativa obbligatoria in materia di formazione.

MI INTERESSA. POSSO AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?


Agevolazioni previste

L'ammontare del credito d’imposta varia in base alla dimensione aziendale:

  • 50% delle spese per le piccole imprese (massimo annuale di 300.000€)
  • 40% delle spese per le medie imprese (massimo annuale di 250.000€)
  • 30% delle spese per le grandi imprese (massimo annuale di 250.000€)

Il credito è aumentato al 60% nel caso in cui la formazione coinvolga lavoratori dipendenti svantaggiati o molto svantaggiati.


Spese ammissibili

Concorrono al calcolo del credito d’imposta spettante:

  • le spese di personale relative ai formatori per le ore di partecipazione alla formazione;
  • i costi di esercizio relativi a formatori e partecipanti alla formazione direttamente connessi al progetto di formazione, quali le spese di viaggio, i materiali e le forniture con attinenza diretta al progetto, l’ammortamento degli strumenti e delle attrezzature per la quota da riferire al loro uso esclusivo per il progetto di formazione. Sono escluse le spese di alloggio, ad eccezione delle spese di alloggio minime necessarie per i partecipanti che sono lavoratori con disabilità;
  • i costi dei servizi di consulenza connessi al progetto di formazione;
  • le spese di personale relative ai partecipanti alla formazione e le spese generali indirette (spese amministrative, locazione, spese generali) per le ore durante le quali i partecipanti hanno seguito la formazione.

Durata dell'agevolazione

L'agevolazione è riferita alle spese sostenute nel corso del 2020 – 2021 – 2022.