è un servizio
Mega Italia Media

Learning by doing significa imparare tramite l’esperienza ed è la componente principale del modello di apprendimento 70:20:10. Secondo questa teoria, per un percorso di formazione efficace il 70% dell’apprendimento dovrebbe avvenire in maniera esperienziale, il 20% tramite le interazioni con gli altri e solo il 10% tramite la formazione formale. Questo non vuol dire che i corsi non debbano essere strutturati, al contrario, è bene organizzare le attività del proprio corso tenendo a mente che ricordiamo meglio delle informazioni se vengono veicolate tramite il confronto e, soprattutto, la pratica. Scopriamo in che modo il learning by doing può essere applicato all’eLearning.

Significato di learning by doing e apprendimento esperienziale

Il learning by doing è un metodo di apprendimento indiretto o esperienziale che inizia con la sperimentazione, l’esperienza diretta, l’osservazione e si conclude con la concettualizzazione. In questo senso, è all’opposto del metodo diretto, che prevede invece di partire da nozioni di base, quindi dalla concettualizzazione, per poi passare alla comprensione, ricordando le informazioni più importanti e infine, all’azione, ossia all’applicazione delle conoscenze apprese. Il dibattito se sia meglio il metodo di apprendimento diretto o indiretto è tutt’ora aperto, anche se la risposta dipende dall’argomento della formazione.

Learning by doing: esempi

Ci sono diversi modi per poter imparare praticando e possiamo racchiuderli in due categorie:

  • Laboratori o workshop pratici usati principalmente per le materie scientifiche. Gli studenti lavorano individualmente per la realizzazione di un prototipo o realizzano un esperimento cercando di rispondere a un problema specifico.
  • Lavori di gruppo, sotto la guida di un formatore o meno, per condividere e applicare le conoscenze insieme ad altri studenti lavorando su casi studio o progetti specifici.

Come applicare il learning by doing alla formazione a distanza

Come visto da questi esempi di apprendimento esperienziale, il learning by doing si basa sul contatto con la realtà e sulle interazioni con i colleghi. Apparentemente, tutto questo è incompatibile con la formazione a distanza, dove ogni studente apprende con il proprio dispositivo e secondo i propri tempi. In realtà, l’eLearning offre diverse soluzioni per mettere in pratica i principi del learning by doing:

  • Simulazioni: tramite una simulazione si possono presentare delle situazioni reali che gli studenti devono affrontare facendo delle scelte adeguate. Leggi anche " L'uso della realtà virtuale nella formazione aziendale". 
  • Webinar e classi virtuali: la formazione sincrona, ossia dal vivo, permette a studenti e formatore di incontrarsi in una piattaforma online per poter lavorare insieme al completamento di un progetto e alla risoluzione di problemi.
  • Social learning: usando forum e social integrati nel LMS learning management system, gli studenti sono liberi di apprendere gli uni dagli altri mentre eseguono un compito o fanno ricerche in autonomia.

L’apprendimento tramite l’esperienza inizia dalla pratica per poi passare alla teoria, rovesciando il classico metodo diretto che parte dalle nozioni e poi passa all’azione. In ambito eLearning, non solo è possibile ottenere il learning by doing, ma è anche auspicabile utilizzare questo approccio per aumentare il coinvolgimento degli studenti e favorire la retention.


Tutte le News

DynDevice LMS consente alla tua azienda di fare formazione online in modo semplice ed efficace.

Con DynDevice puoi organizzare corsi di formazione elearning, aula o blended; farli fruire ai tuoi dipendenti da computer o da mobile; monitorare e documentare tutte le attività e i risultati didattici.

Numerose funzioni aggiuntive - come la creazione autonoma dei corsi, la gestione di una intranet aziendale, l’utilizzo di un ecommerce – possono essere attivate su richiesta.

Scopri come DynDevice LMS può aiutarti a migliorare la tua formazione aziendale.

ATTIVA LA TUA PIATTAFORMA ELEARNING