è un servizio
Mega Italia Media

Il video è uno degli elementi principali di un corso online. Ecco perché ne parliamo spesso in articoli come questo o questo. Durante la fase di creazione di un percorso online, ci si rende conto immediatamente delle tante difficoltà che possono presentarsi prima, durante e dopo la produzione di un video.

Oltre ai contenuti che, naturalmente, devono essere di qualità, non sempre è facile creare un video professionale. Le possibilità sono infinite e proprio questa vasta gamma di opportunità può creare ancora più confusione. Ecco alcuni consigli che possono rivelarsi utili prima di creare un video:

1. Scegliere la location

Uno dei primi passi per essere sicuro di girare un ottimo video è quello di trovare la location adatta. Esistono tantissimi luoghi che possono essere affittati e che ti permetteranno di ottenere risultati professionali. È bene pensarci con calma per evitare di dover improvvisare.

2. Fare attenzione a make-up, guardaroba e oggetti di scena

Nel caso in cui nel video appaiano persone (tutor, docenti o altri) è necessario avere sempre a portata di mano il make-up per poter fare piccoli ritocchi durante le riprese. Anche gli oggetti di scena e gli abiti (attenzione a pieghe o macchie!) devono essere preparati in anticipo visto che, in alcuni casi, alcuni oggetti possono essere difficili da reperire.

3. Condividere la propria visione con il videomaker

Creare video professionali vuol dire affidarsi a un videografo professionista che si occupi di illuminazione, posizione del soggetto nel video, movimenti di camera, ecc. Pur occupandosi della parte più tecnica del lavoro, è fondamentale che conosca la tua visione e il tuo obiettivo per poter creare il prodotto che stai cercando.

La fase pre-produzione è già terminata? Ecco a cosa fare attenzione durante la registrazione del video:

1. Illuminazione:

Le luci sono fondamentali non solo per trasmettere una sensazione concreta, ma anche per creare un video professionale. Solitamente, si usano almeno 3 punti d’illuminazione che consentono di illuminare accuratamente il soggetto e di evitare che l’immagine risulti “piatta”.

2. Audio

Se l’audio non è di qualità, il video diventa completamente inutile, nonostante l’eventuale presenza dei sottotitoli. Per questo, è fondamentale assumere professionisti che sappiano quali microfoni usare, dove posizionarli e che possano controllare che tutto sia in ordine durante la registrazione, per evitare che ci siano sorprese in post-produzione.

3. Visione complessiva

Nonostante tu abbia preparato tutto nei minimi dettagli, pensa sempre che hai l’opportunità di apportare modifiche durante le riprese che possono migliorare il risultato finale. Come ti sembra la composizione? È necessario cambiare qualche frase?

Finito di registrare il video? Prima di rilassarti per un attimo, ricordati di eseguire il back-up per non rischiare di perdere il materiale. Ovviamente, il processo di creazione non è ancora finito. Oltre al montaggio, infatti, potrebbe essere necessario, ad esempio, aggiungere una voce fuori campo, inserire slide o fotografie.


All the News

DynDevice LMS consente alla tua azienda di fare formazione online in modo semplice ed efficace.

Con DynDevice puoi organizzare corsi di formazione elearning, aula o blended; farli fruire ai tuoi dipendenti da computer o da mobile; monitorare e documentare tutte le attività e i risultati didattici.

Numerose funzioni aggiuntive - come la creazione autonoma dei corsi, la gestione di una intranet aziendale, l’utilizzo di un ecommerce – possono essere attivate su richiesta.

Scopri come DynDevice LMS può aiutarti a migliorare la tua formazione aziendale.

ATTIVA LA TUA PIATTAFORMA ELEARNING